R&D, anche la cybersecurity tra gli ambiti di sviluppo

Un’azienda competitiva, oggi come oggi, non può esimersi dalla continua ricerca di soluzioni innovative; questo è vero specie in un settore come quello di A.ST.I.M., che, non a caso, dedica ingenti risorse ad un intenso e continuativo programma di Ricerca & Sviluppo, al quale viene destinato ogni anno un importo crescente, pari circa al 10% del fatturato.

Tra le varie attività in questo ambito, nell’ultimo anno il reparto interno di R&D si è concentrato sullo sviluppo di un sistema di crittografia proprietario real-time per dati e immagini, per applicazioni in ambito militare e di sicurezza, a protezione di siti di particolare interesse strategico.

Questo progetto di ricerca e sviluppo, interamente finanziato dall’azienda, ha dato vita ad una soluzione basata su un algoritmo di cifratura capace di codificare e crittografare in tempo reale tutti i dati video provenienti da differenti tipi di sensori (IR / TV) utilizzando un’accelerazione hardware disponibile sulla maggior parte delle moderne CPU e GPU. Il risultato è un sistema di registrazione sicura dei dati, sostanzialmente impossibile da decifrare in tempo utile, che genera video completamente criptati secondo gli standard AES-256 / AES-512, inclusi i metadata: questo consente di trasmetterli, qualora fosse richiesta la condivisione di dati con centri di comando e controllo remoti, utilizzando canali di comunicazione militari e civili, anche non sicuri al 100%.

Il software rileva automaticamente l’hardware installato e seleziona i migliori metodi disponibili su CPU, GPU o entrambe; nel caso in cui non siano disponibili accelerazioni hardware, il software ripiega automaticamente sulla codifica e sulla crittografia software. Questo consente di minimizzare il sovraccarico di calcolo su hardware e di utilizzare soluzioni HW a basso costo, così come canali di comunicazione non sicuri per la trasmissione o la memorizzazione di dati sensibili all’interno del sistema.

Sviluppata grazie al know-how ingegneristico e in ambito software dell’azienda, la soluzione è stata completata quest’anno con innovativi algoritmi di Video Tracking e di Image Enhancement, sviluppando nuove funzionalità in differenti ambiti: Automatic Object Detection and Target Tracking, grazie a Multiple algorithm capability (Centroid, Correlation, Scene, Phase Correlation, Combined), Multiple target track e Moving target detection; Image Enhancement, con Advanced real-time digital HD image processing engine e Multiple algorithm capability (Electronic Image Stabilization, Image Blending, Digital Contrast Enhancement, Highlights Target, IR/TV Image Fusion, Local Area Contrast Processing, Edge Sharpening, Image Noise Reduction, Picture In Picture), e Surveillance Mode (Real-time video panorama stitching with marked detected target and relative info, Azimuth scan sectors).

L’innovativa soluzione è già stata applicata a vari prodotti, come quelli della famiglia SeaGuardian (EOSS e TMS), e agli upgrade forniti a clienti cui A.ST.I.M. offre un costante supporto evolutivo, ma potrà anche equipaggiare i prodotti che integrano la tecnologia THERMONAV®. Con lo sviluppo di queste nuove tecnologie l’azienda intende conferire ai propri sistemi per il mercato militare nuove capacità operative e, in particolare, piene capacità IRST (Infrared Search & Track); non solo, infatti la progettazione è stata orientata al mercato, sviluppando un sottosistema di fatto indipendente dai prodotti nei quali andrà inserito, che consentirà quindi l’installazione anche all’interno di soluzioni sviluppate da altre aziende che operano sullo stesso mercato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email