vf
Archivio News

LE ACQUE DEL TIRRENO SOTTO L’ATTENTA OSSERVAZIONE DEI SISTEMI A.ST.I.M.

Installato su una delle unità navali del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Genova il sistema Thermonav® DEVS MK3 SAR

Se le acque del Tirreno e del Mar Ligure da oggi sono più sicure, è anche grazie ad A.ST.I.M. È stato infatti installato su una delle unità navali del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Genova in forze al Distaccamento portuale, Thermonav® DEVS MK3 SAR (in seguito aggiornato alla versione SeaGuardian TMS/EOSS-Fa), il sistema A.ST.I.M. che rileva e gestisce situazioni di emergenza in mare.

L’imbarcazione, classe RAF, è stata così equipaggiata di un sistema di missione navale in grado di supportare le fasi di guida, di visione in condizioni estreme, di pianificazione e di conduzione di operazioni, attraverso un sensore elettro-ottico dotato di modulo video-tracking, di rappresentazione cartografica e di missione SAR. Gli specialisti del Corpo dei Vigili del Fuoco possono, in questo modo, sorvegliare con maggior precisione navi e galleggianti e l’intero ambito portuale, scenari altamente complessi per via delle attività commerciali ed industriali che vi si svolgono.

Questa dotazione va a integrare una precedente fornitura destinata ad altre imbarcazioni del medesimo distaccamento, rafforzando le capacità operative del Corpo grazie a moduli integrati e alla possibilità di collaborare con altre unità navali e/o altri sistemi.

Il sistema, già sottoposto a collaudo e oggetto di un addestramento agli operatori, è pienamente operativo dai primi di maggio e veglia sulla sicurezza e sulla salvaguardia delle acque, degli operatori e anche dei turisti proprio in un periodo particolarmente intenso per i traffici marittimi, come è quello estivo.

 

Questo sito utilizza cookie per offrirti una navigazione e dei servizi online più user-friendly. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all'utilizzo di cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

Lingua: